Cambogia

15 giorni alla partenza

Il tempo, come sempre e così sarà fin quando lo eleggeremo vettore di scansione delle nostre giornate, scorre inesorabile: l’articolo precedente dichiarava 50 giorni alla partenza, oggi mancano solamente due settimane al nostro radicale cambio di vita e non abbiamo quasi avuto possibilità e momenti di calma per riflettere su ciò che ci attende, su ciò che è nelle nostre aspettative.

Aspettative …

Great expectations!

Quindici giorni ed un aereo da Roma Fiumicino ci condurrà in Thailandia per poi cambiare diretti verso la meta, la fine del viaggio fisico e l’inizio di una nuova vita, da Phnom Penh verso il sud cambogiano, verso le coste del golfo di Thailandia.

Cosa saremo? Un concetto ancora più forte di cosa faremo, perchè il nostro obiettivo è innanzitutto essere, poi fare, esistere per ricercare quello stimolo per dare un senso alla nostra voglia di essere diversi, senza preconcetti, senza predisposizioni definite, ma soprattutto, definitive, probabilmente con nuove piccole routine da reinventare.

Sarà il capitolo successivo e forse ne occorrerà più d’uno.

DSC_9867

Inserisci una didascalia

Ora viviamo nel regno del caos, della vendita di tutto ciò che è stata la nostra vita qui a Bologna compresi quei sette mesi di standby keraliti: mobili, automobile, elettrodomestici, computer, libri, compact disc, oggetti, tra doni ad associazioni umanitarie e caritatevoli e vendite, il capitolo dello stress, l’incontro con il mondo del compratore online, (una bestia spesso sudicia nel voler spuntare l’ultimo prezzo) a volte anche dignitosa, ma che fatica …

“Passerei martedì a ritirare il computer con le casse ed il monitor, il mobile e la poltrona, può andare?”.

“Certo”, rispondo io, come sempre entusiasta e fiducioso del genere umano.

Ma già al lunedì il messaggio “Sai che alla fine non lo prendo più?”.

I miei incazzi, l’aver ritirato dallo store di vendita la merce, il tempo che inesorabile scorre, il messaggio di risposta con toni infuocati, il cambio di idee.

“Scusa, hai ragione ti avevo dato la parola, ok allora passo”.

Quasi ogni vendita è stata condotta su questi toni, la parola in Italia vale meno della farina del discount.

Inutile negare che il nostro cambiamento, il nostro voler iniziare una nuova vita lontano, ha anche il senso di una fuga, innanzitutto da una società che non ci rappresenta più a tutti i livelli, che non ci tutela, così lontana, persa tra i palazzi e la mancanza di decisioni, di affetto per i cittadini.

Un declino inesorabile di cui la crisi economica è solo il picco di un iceberg marcio nelle fondamenta, nei valori di fondo, nei rapporti interpersonali.

Non solo fuga: l’Asia ci manca con la sua nobiltà e la sua miseria, ma anche la sua grande ricchezza nei rapporti umani, per quanto forse, la Cambogia richiederà tempi diversi rispetto ad un’India immediatamente ruffiana ed amica, almeno in Kerala, il caro Kerala.

La Cambogia ha sofferto e le cicatrici sono ancora ben evidenti nelle mutilazioni del popolo, nella difficoltà di ricostruire la vita, nella tenacia però di credere in un futuro senza dimenticare il passato.

casa partenza

Isabel, nostra figlia, è pronta da mesi sul calendario ha segnato con grande entusiasmo la data di partenza, sapendo che forse la Cambogia sarà solo un inizio, che forse tra un anno saremo ancora entro i confini cambogiani o, chissà, anche altrove, ovunque, sempre alla scoperta di un angolo nel quale essere felici, nel quale dimenticare quante cose, quanti oggetti abbiamo venduto (svenduto), gettato, donato, quanto superfluo non appartiene più alle nostre vite e quanto essenziale dovrà essere il futuro.

Quindici giorni … un lasso di tempo cortissimo oppure un’eternità fatta di attese, di rifiniture, di letture, di sacrifici, rimarremo senza luce e gas per dieci di questi quindici giorni, ma che importa, già da queste ore il grande viaggio è iniziato.

Take a dream and fly away …

DSC_9880

 

Annunci

2 thoughts on “15 giorni alla partenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...